About Corona Virus...update

Press release of 11 March 2020

 

EVENTS ORGANISED BY VENICE CANOE & DRAGON BOAT

 

Italy and many other countries are fighting against the spread of the Corona Virus.

The latest provisions of the Italian government have severely limited the movement of people.

The organisational activities related to our events have never stopped, except for a break between the end of February and the beginning of March, following the Ice Dragon Boat races held on 22 and 23 February in Misurina.

Although the training of our athletes is very limited, our Secretary and the Organising Committee activities continue regularly because they can be carried out remotely.

If we have important news, it will be immediately communicated to you.

For information relating to our events, do not hesitate to contact us.

 

www.venicecanoe.com

www.venicedragonboat.com

www.auronzocanoe.com

 

******************************************************************************************************

 

Comunicato del 11 marzo 2020

 

EVENTI ORGANIZZATI DALLA VENICE CANOE & DRAGON BOAT

 

L’Italia e molti altri Paesi stanno lottando contro la diffusione del Corona Virus.

Le ultime disposizioni del Governo italiano hanno fortemente limitato gli spostamenti delle persone.

Le attività organizzative legate ai nostri eventi non si sono mai interrotte, salvo un rallentamento fisiologico tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo, post gare di Ice Dragon Boat realizzate il 22 e 23 febbraio a Misurina. 
Seppur gli allenamenti dei nostri atleti siano molto limitati, le nostre attività di Segreteria e Comitato Organizzatore continuano regolarmente perché possono essere svolte in “smart working”.

Se avremo delle novità significanti, saremo i primi a comunicarvele.

Per tutte le informazioni relative ai nostri eventi, non esitate a contattarci.

 

www.venicecanoe.com

www.venicedragonboat.com

www.auronzocanoe.com

 

THE NORMAL REGISTRATION PROCEDURES CONTINUE SIXTH EDITION OF THE VENICE INTERNATIONAL DRAGON BOAT FESTIVAL MAY 29, 2020

Press release of 27 February 2020

THE NORMAL REGISTRATION PROCEDURES CONTINUE

SIXTH EDITION OF THE VENICE INTERNATIONAL DRAGON BOAT FESTIVAL

MAY 29, 2020

Corona Virus is a flu virus like many others.

The organizational journey of the sixth edition of the Venice International Dragon Boat Festival will continue without any particular changes, even more so because the event is scheduled for Friday 29 May 2020, that is to say in about 100 days.

What most characterizes the Corona Virus is its genetic novelty.

As written by many virologists, the human body, not knowing this type of virus, easily becomes infected. But just as easily, the human body of an adult and healthy person eliminates the virus and heals in a few days.

The problem of such alarmism in the Italian institutions can be summarized in two main reasons:

1) people coming from China were not stopped in due time with flights calling in EU states or intermediate stops;

2) the Corona Virus, being a "new" virus for our immune system, is very aggressive. A mass infection would require the use of many hospital beds. At this time, the Italian health service is unable to absorb a large number of infected at hospital facilities. This is the reason why the Italian state and many Italian regions have asked the population to stay at home and not to go to public places (schools, museums, gyms, etc.).

Should there be any news relating to new problems of contagion from Corona Virus, the Organizing Committee will promptly inform the crews.

The Organising Committee

**********************************************************************************************

Comunicato del 27 febbraio 2020

 

CONTINUANO LE NORMALI PROCEDURE DI ISCRIZIONE

SESTA EDIZIONE DEL VENICE INTERNATIONAL DRAGON BOAT FESTIVAL

29 MAGGIO 2020

 

Il Corona Virus è un virus influenzale al pari di molti altri.

Il cammino organizzativo della sesta edizione del Venice International Dragon Boat Festival continuerà senza particolari variazioni, a maggior ragione perché la manifestazione è prevista per venerdì 29 maggio 2020, cioè tra circa 100 giorni.

Ciò che caratterizza maggiormente il Corona Virus è la sua novità genetica.

Come scritto da molti virologi, il corpo umano, non conoscendo questa tipologia di virus, si infetta facilmente. Ma altrettanto facilmente, il corpo umano di una persona adulta e in salute, elimina il virus e guarisce in pochi giorni.

Il problema di tanto allarmismo nelle Istituzioni italiane è riassumibile in due principali motivi:

1) non sono state fermate a tempo debito le persone che provenivano dalla Cina con voli che facevano scalo in Stati UE o scali intermedi;

2) il Corona Virus, essendo un virus “nuovo” per il nostro sistema immunitario, è molto aggressivo. Un’infezione di massa richiederebbe l’uso di molti posti letto negli ospedali. In questo momento, il servizio sanitario italiano non è capace di assorbire un grande numero di infetti presso le strutture ospedaliere. Questo è il motivo per cui lo Stato italiano e molte regioni italiane hanno chiesto alla popolazione di rimanere a casa e di non frequentare luoghi pubblici (scuole, musei, palestre, ecc.).

Nel caso ci fossero novità relative a nuove problematiche di contagio da Corona Virus, il Comitato Organizzatore provvederà prontamente ad informare gli equipaggi.

 

Il Comitato Organizzatore

 

C.O.N.I.
FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
COMITATO VENETO F.I.C.K.